Vittorio Mottola
29 dicembre 2019

CONDIVIDI

Spesso ai nostri agenti de IlQuinto.net  viene chiesto se sia possibile affiancare a una cessione del quinto un altro finanziamento, oppure se, in presenza d’un finanziamento già in essere, sia possibile accedere a una cessione del quinto dello stipendio. La risposta a questo quesito riconduce ad altre situazioni già considerate e implementate da noi de IlQuinto.net.

 

Cessione del quinto preesistente a cui s’aggiungono altri finanziamenti

Un tipico caso di finanziamento accostato a una già esistente cessione del quinto è quello della delega di pagamento che si inoltra verso quello che noi chiamiamo doppio quinto. Come già altrove spiegato il doppio quinto, a fronte dell’erogazione d’un ulteriore prestito che s’aggiunge a quello già erogato (la precedente cessione del quinto), conduce al prelevamento dei due quinti dello stipendio. Il doppio quinto è però praticabile solo se l’incremento del prelievo dallo stipendio del richiedente non va a intaccare ciò che viene chiamato “il minimo vitale”: l’importo minimo di sopravvivenza fissato annualmente dall’ISTAT che non può essere in alcun caso intaccato e che per il 2019 è stato fissato a 515 euro.

Fermo restando questo limite invalicabile legato alla capienza dello stipendio del contraente, così come accade per la delega di pagamento nulla impedisce che si acceda ad altri tipi di finanziamento svincolati dai criteri normalmente applicati in una cessione del quinto o in una delega di pagamento che afferiscono direttamente al prelievo dello stipendio da parte del datore di lavoro.

 

Cessione del quinto in aggiunta a finanziamenti preesistenti

Così come nulla vieta che a una cessione del quinto s’aggiunga un finanziamento d’altra natura è possibile anche il contrario, ma, esattamente come prima, ciò può avvenire solo se la rata d’ammortamento prevista dall’ipotetico contratto di cessione del quinto dello stipendio non incide sul prima menzionato “minimo vitale”. Qualora ciò non accadesse sarà generalmente possibile affiancare la cessione del quinto a un finanziamento precedentemente acceso.

Richiedi un preventivo gratuito

Cliccando “Voglio un preventivo” dichiaro di aver letto e compreso l'Informativa relativa al trattamento dei miei dati personali fornitami ai sensi dell'art. 13 del Reg. UE 679/2016 ed autorizzo Avvera S.p.A. a trattare i miei dati personali al fine di riscontrare la mia richiesta di ottenere informazioni circa i prodotti/servizi di Avvera e delle Società del Gruppo Credem, con le modalità ivi descritte.

Chiamaci al numero 0423715976 o scrivici su Whatsapp.